6 studi (1-6)

60efe5e0774314000775f5f6

6 studi (1-6)

Inventario
M3179
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Tecnica e supporto
matita penna e acquerellature su carta incollata su supporto e poi su un ulteriore cartoncino
Misure foglio (in mm)
350x490
Iscrizioni
disegno 1: 7 giugno 85 (Bologna)/ Rosina va a visitare il figlio Ugo a Riale, presso la Balia
disegno 2: La Balia di Ugo 7 giugno '85 Riale Bologna
disegno 3: 14 giugno 1885 Giano?
disegno 4: 19 sett. 85 Maria
disegno 5: 27 giugno '85 Fontanina S. Michele in Bosco
disegno 6: 21 luglio 1885




Notizie storico critiche
Noto per la sua attività di scultore, Enrico Barbèri ha posseduto anche doti di bozzettista e di arguto vignettista, come dimostra il cospicuo numero di fogli presenti in queste Collezioni. Schizzi veloci ma minuziosi, con cui ritrae volti, espressioni di carattere e paesaggi. In questi fogli si ritrova anche traccia dello stretto rapporto che legava il Barbèri a Luigi Serra, suo maestro e amico fraterno. Proprio il Barbèri si è preoccupato della conservazione e di evitare la dispersione del nucleo di disegni del Serra (n. inv. dal 1542 al 1559), e a essi si è ampiamente ispirato nei modi e nella tecnica, come appare estremamente chiaro nel caso della stesura dell’acquerello.
Il primo foglio costituisce verosimilmente, sebbene non sia ancora disegnato, ma siano tracciate solo delle linee a penna rossa sulla pavimentazione, un primo studio per la collocazione del Monumento Bisteghi.


Bibliografia
Enrico Barberi e la fontana del Nettuno. Il fondo di disegni delle Collezioni d’Arte e di Storia della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, cat. mostra 16 marzo 10-giugno 2018