Antonio Malvezzi Campeggi

60f415616e15f700077d63f1

Antonio Malvezzi Campeggi

 Genera il pdf
Inventario
F31184
Categoria:

Notizie storico artistiche

Inventore
Fancelli Pietro (Bologna 1764- Pesaro 1850)
Disegnatore
Fancelli Pietro (Bologna 1764- Pesaro 1850)
Luogo e anno di edizione
XVIII sec.
Tecnica e supporto
Acquaforte e bulino
Misure foglio (in mm)
346 x 236
Fondo/Raggruppamento
Notizie storico critiche
Antonio Malvezzi Campeggi (Bologna 1775 - 1827). Sposa il 10 giungo 1794 a Firenze Dorina Giuseppina dei principi Corsini (1774-1829), figlia del principe don Bartolomeo Corsini e di Felina dei principi Barberini (figlia a sua volta di Giulio Cesare Colonna Barberini principe di Palestrina). Nel 1797, all’arrivo dei francesi, Antonio rinuncia al distintivo dell’Ordine Equestre di San Giorgio di Baviera, conseguito il 27 febbraio 1788, ma nel 1798 gli viene concesso di vestirne ugualmente l’uniforme. Nel 1807 si trasferisce con la famiglia a Firenze. Il 4 ottobre 1814 riapre la cappella del SS. Sacramento in San Petronio a Bologna, fatta restaurare da Angelo Venturosi, che si occuperà nel 1808 anche della facciata e dello scalone esterno della villa di Bagnarola.