Armonium automatico Aeolian Grand

60e880b1e3e2f0000732ecb1

Armonium automatico Aeolian Grand

Inventario
SCA.001
Categoria:

Notizie storico artistiche

Firma
Aeolian Grand
Misure
160 x 72 x 154
Iscrizioni
firma del rivenditore "MICKLENBURGH / STOKES CROFT, BRISTOL"
altra iscrizione "DUCK SON & PINKER / 9704"
altra iscrizione "CURTISS & SONS Ltd., / ROYAL PANTECHNICONS / Portsmouth, London, Plymouth, Southampton, Chatham, and Ryde, I.W."
altra iscrizione "Manufactured in the United States of America"
Notizie storico critiche
La ditta Aeolian Company (inizialmente Aeolian Organ & Music Co.) è stata fondata nel 1887 a New York da William Burton Tremaine (1840-1907) e produceva organi e armonium. W.B. Tremaine è stato inoltre fondatore, nel 1878, della ditta Mechanical Orguinette Co. che costruiva organi automatici a canne libere. Dopo il 1895 il nome venne abbreviato in Aeolian Co. e la ditta cominciò a produrre anche pianoforti automatici.
Nel 1899 venne inaugurata la filiale londinese, Aeolian Orchestrelle. Nel 1903 la ditta, dopo alcune fusioni, cambiò il nome in Aeolian, Weber Piano & Pianola Company, con il capitale di 10 milioni di dollari.
Dopo la morte di William Burton Tremaine, l’azienda passò a suo figlio Henry Barnes Tremaine (1866-1932). Tra gli strumenti costruiti in quegli anni spiccava il reproducing piano Duo-Art. Dopo la Grande depressione degli anni ’20, la filiale londinese è stata chiusa. Nel 1932 l’azienda si unì con la sua rivale American Piano Corporation.
Descrizione
Armonium automatico costrutito dalla ditta americana Aeolian Company, modello "Aeolian Grand Player Reed Organ".

Ambito C1-C7 (73 tasti). Le musiche vengono lette da un rullo di carta di 58 note. N. di serie 12073 / 14817.

Registri manuali: Bourdon, Diapason, Viola, Sub Bass, Bassoon, Cello, Gamba, Corno Inglese, Dulcet Bass, Principal, Re-Roll, Flautino, Dulcet Treble, Clarion, Seraphone, Cremona, Vox Celeste, Vox Humana, Clarabella, Melodia, Pneumatic to Manual. 2 ginocchiere (tiratutti e Venetian swell).

Questo tipo di armonium automatico a tastiera era il primo a essere venduto in grosse quantità. Era particolarmente diffuso negli anni ’90 dell’Ottocento, fino alla prima decade del Novecento.