Bologna - Ditta LITO pelletterie - Set di valigie

60f6ddcb3c12a10007f18977

Bologna - Ditta LITO pelletterie - Set di valigie

Inventario
FF 3541-015

Notizie storico artistiche

Data della ripresa
1962 post
Oggetto
Negativo
Materia e tecnica
gelatina bromuro d'argento/ vetro
Misure immagine (in cm; hxb)
18x24
Indicazione di colore
B/N
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Industria conciaria - Pelli - Pelletterie - Cuoio - Accessori - Valigie - Oggetti di pelle - Bologna - Lito Pelletterie
Bibliografia
Pezzella Letizia, Fototecnica Artigiana e Fototecnica Bolognese. Industria, artigianato e commercio nel fondo fotografico del Museo del Patrimonio industriale, in "Scuola officina", n. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 4-7; Bologna 1937-1987. Cinquant'anni di vita economica, a cura di Fabio Gobbo, Bologna, 1987; Indicatore della provincia di Bologna. Guida amministrativa, professionale industriale e commerciale, Bologna 1948.
Note
A Bologna le attività legate alla lavorazione delle pelli hanno grande rilievo già a partire dall'immediato dopoguerra: pelliccerie e pelletterie (produttori e distributori) sono presenti in numero rilevante. La ditta LITO risulta già tra le aziende attive nell'Indicatore della provincia di Bologna del 1948, con sede in Via Tofane 382. Il servizio composto da 20 riprese documenta la produzione di oggetti in pelle: materiale da utilizzarsi per la stampa del campionario e la commercializzazione. Nel fondo Fototecnica sono presenti ben 13 scatole relative a questa azienda, in massima parte con immagini dei prodotti, oltre a negativi su pellicola formato 6x6 che documentano momenti conviviali e di festeggiamento (per un premio ottenuto dall'azienda) in cui tutto il personale è coinvolto e partecipe.