Gaetano Corticelli

60f415616e15f700077d6407

Gaetano Corticelli

 Genera il pdf
Inventario
F31207
Autore
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo e anno di edizione
Bologna, XIX secolo
Tecnica e supporto
Litografia alla matita
Misure foglio (in mm)
464 x 321
Iscrizioni incise

Fondo/Raggruppamento
Notizie storico critiche
Gaetano Corticelli (Bologna 1804 - 1840) fu allievo al liceo comunale di B. Donelli per il pianoforte, e del padre S. Mattei per la composizione. Nominato già nel 1821 accademico filarmonico, svolse la sua attività di musicista a Firenze e a Bologna, dedicandosi prevalentemente all'insegnamento e alla composizione di musiche per il suo strumento: pur essendo considerato in ambito locale un abile pianista, lodato specialmente per la grazia e dolcezza del suo modo di suonare, non intraprese una carriera di solista, limitando le sue apparizioni pubbliche ad esecuzioni di musica da camera. Fu autore fecondo di musica per pianoforte, pubblicata quasi esclusivamente presso la casa Ricordi, senza indicazione di data. Le sue composizioni appartengono in massima parte al genere allora in voga delle fantasie e variazioni su temi operistici: