La madre folle

60e33539e3e2f0000732cd52

La madre folle

Notizie storico artistiche

Datazione
Firma
Firma in basso a destra
Tecnica e supporto
Terracotta
Misure (in cm)
190x78x65
Iscrizioni
martini
Notizie storico critiche
Si tratta di un esemplare unico, prima grande terracotta realizzata dall'artista. Dopo la Quadriennale del 1931, per volere dello stesso Martini non fu mai rimossa dalla nicchia dove era stata collocata a Vado Ligure.
Soggetto o iconografia
Figura di donna in piedi con in braccio un neonato in fasce e un braccio a coprirsi la fronte in segno di disperazione.
Bibliografia
G. Vianello, N. Stringa, C. Gian Ferrari, Arturo Martini: catalogo ragionato delle sculture, Vicenza, 1998, p. 150 (con bibl. precedente); C. Chilosi (a cura di), Arturo Martini - Grandi sculture da Vado Ligure, Savona 2007, pp. 36-41; J. Morse, Return to Earth, Dallas 2013, p. 18; N. Stringa (a cura di), Arturo Martini Creature. Il sogno della terracotta, Bologna 2013, p.108; L. Regano, in Antico e Moderno, Bologna 2014, pp. 254-255; L. Regano in Da Cimabue a Morandi, Bologna 2015, pp. 392-393;
Mostre
Monza, 1930; I Quadriennale di Roma (Roma, 1931); Arturo Martini Creature. Il sogno della terracotta (Bologna, 2013); Da Cimabue a Morandi (Bologna, 2015); Costruire il Novecento - Capolavori della collezione Giovanardi (Bologna, 2017)
Note
Peso stimato: 120 kg.