Cacasenno cavalca alla rovescia

60f415606e15f700077d56b4

Cacasenno cavalca alla rovescia

Inventario
F25604
Categoria:

Notizie storico artistiche

Inventore
Crespi Giuseppe Maria (Bologna 1665 - 1747)
Disegnatore
Crespi Giuseppe Maria
Luogo e anno di edizione
Bologna 1736
Tecnica e supporto
Acquaforte
Misure foglio (in mm)
280 x 205
Misure battuta (in mm)
226 x 150
Misure immagine (in mm)
190 x 144
Iscrizioni incise
In basso a sinistra a matita rossa: FOND 25604
Notizie storico critiche
L'incisione fa parte del volume Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno versione in ottava rima del romanzo di Giulio Cesare Croce e Adriano Banchieri in venti canti, ad opera di venti autori, pubblicata da Lelio dalla Volpe nel 1736.
Il volume conservato in collezione è un esemplare unico in cui accanto alle tavole incise in controparte da Mattioli su disegni originali del Crespi, sono inserite anche le stampe originali di Crespi, realizzate attorno al 1732, e da cui , verosimilmente, prese le mosse l'impresa editoriale di Dalla Volpe.
Le collezioni di Genus Bononiae possiedono anche serie di 20 splendidi acquerelli (inv. 304-323) di mano di Crespi, desunti dalle incisioni stesse, e destinati probabilmente ad un collezionista privato, o, come propose Longhi (Longhi 1948, p. 20), alla traduzione su ceramica.
Esiste infine una serie analoga a olio su rame conservata tutt'oggi in collezione
Bibliografia
A. Emiliani (a cura di), Le Collezioni della Cassa di Risparmio in Bologna - I disegni 1. dal Cinquecento al Neoclassicismo, Bologna 1977; Emiliani a., Rave B. A. (a cura di), Giuseppe Maria Crespi 1665-1747, Bologna, 1990, pp. CI-CLV; Le stagioni di un cantimbanco, Bologna 2009, pp. 356-357