Ercole vincitore dell'Idra

Inventario
7971
Categoria:

Notizie storico artistiche

Inventore
Carracci Ludovico
Disegnatore
Pisarri Carlo Antonio
Tecnica e supporto
Acquaforte
Misure battuta (in mm)
331 x 200
Notizie storico critiche
Questa stampa non reperta dalla scrivente ma citata da Perini riproduce una fuga di un camino affrescata da Ludovico in casa del cugino Carlo Carracci, nei pressi della chiesa di San Martino. L'affresco datato 1594, fu successivamente acquistato da Achille Maria Grassi che lo fece trasportare nella galleria del proprio palazzo, dove fu visto e descritto da molti viaggiatori ed eruditi tra cui anche Pisarri. Dal 1863 è conservato al Victoria and Albert Museum di Londra. COPIE DAL DIPINTO DI LUDOVICO C1. C. A. Pisarri, acquaforte (Bologna PN 5325, FCRB 7971, 8005)
Bibliografia
G. Gaeta Bertelà (a cura di), incisori bolognesi ed emiliani del '700, Bologna 1974, n. 636 Perini, "L'uom più grande in Pittura che abbia avuto Bologna": l'alterna fortuna critica e figurativa di Ludovico Carracci, in A. Emiliani (a cura di), Ludovico Carracci, cat. mostra, Bologna 1993, p. 340, n. 26