Giardino per il ballo Elvira. La fidanzata della Liguria

6172b55cf283e10007cbd2dc

Giardino per il ballo Elvira. La fidanzata della Liguria

Inventario
M35677-0057
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Tecnica e supporto
Tracce di matita, quadrettatura, penna e inchiostro, acquerellature grigie e sbavature di acquerello azzurro su carta bianca.
Misure foglio (in mm)
242x360
Iscrizioni
Giardino scena eseguita in Roma nel Teatro Reggio Tordinona per il ballo grande l'Iginio di Genova il carnevale dell'anno 1839.
Fondo/Raggruppamento
Notizie storico critiche
Il bozzetto che Badiali riferisce al ballo d'Iginio è da mettere in relazione, come osservato da Alfredo Vitolo (com. or.), con il ballo "Elvira, ossia la fidanzata della Liguria" (messo in scena a Roma, Teatro Apollo Tordinona durante il carnevale del 1839. il 26 dicembre). Assieme al disegno n. 35677-16, rappresentano rispettivamente le scene del quarto e del del terzo atto del ballo in questione, con la variante che nei bozzetti il ballo è menzionato con il titolo Iginio di Genova, corrispondente al protagonista (Gino). Si aggiungono, quindi, al numero 72 (atto secondo), registrato con il titolo La fidanzata. Il due fogli presentano due date differenti (1838, 1839). In realtà poiché la stagione del carnevale iniziava ogni anno in dicembre e il Ballo venne messo in scena il 26 dicembre del 1838, le due date non sono in contrasto tra loro.
Soggetto o iconografia
Parco alberato con un ampia scalinata che porta sulla sinistra a un edificio forse religioso, sullo sfondo un palazzo. A destra una statua e un boschetto di salici piangenti.
Note
Il titolo è attribuito nonostante le indicazioni dell'artista nominassero il ballo "Igineo da Genova" (titolo desunto dal protagonista principale), perché il vero titolo del ballo. attestato dalle fonti è: "Elvira. Ossia la fidanzata della Liguria" .