Mappe della Gajana

60edd8d91d69f70008f12539

Mappe della Gajana

Inventario
M3380 (rep.2)
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Tecnica e supporto
Tempera, acquerello, inchiostro e tracce di grafite su carta
Misure foglio (in mm)
262 x 350
Iscrizioni
Campione di tutte le mappe o sieno piante delli beni compnenti la tenuta denominata la Gajanaposta nel Contado di Bologna spettante a sua Eccelenza il Signor Conte Donato Agocchia nato Legnani...
Notizie storico critiche
Il volumetto, datato 1793 e firmato dal perito Domenico Marchignoli, è una trascrizione di un originale eseguito precedentemente da Pietro Foschi, cui Marchignoli aggiunse le annotazioni delle variazioni avvenute nella proprietà detta Gajana, appartenente al conte Donato Agocchia Legnani, nel lasso di tempo intercorso tra la prima e la seconda redazione.
Ogni pianta si stende su due pagine di carta fligranata.
Il volumetto, cui manca la legatura esterna, è composto da nove mappe, la prima misura 252 x 670 mm le altre misurano tutte 252 x 350 mm. Presenta in testa , entro una riquadratura e decorazione ornamentale, la dichiarazione del perito, la sua firma e la data. Al termine delle mappe è mansocritto l'indice.
Presso l'Archivio storico provinciale di Bologna si conserva un fondo denominato Domenico Marchignoli (1767-1838) dal nome del perito che lo estese.

Bibliografia
F. Varignana (a cura di), Le Collezioni della Cassa di Risparmio in Bologna - I disegni 2. mappe agricole e urbane del territorio bolognese dei secoli XVII e XVIII, Bologna 1974.