Maria Vergine della Baricella

60f415616e15f700077d6583

Maria Vergine della Baricella

Inventario
F31734
Autore:
Categoria:

Notizie storico artistiche

Inventore
Anonimo
Disegnatore
Anonimo
Luogo e anno di edizione
XVIII sec.
Tecnica e supporto
Xilografia
Misure foglio (in mm)
108 x 80
Fondo/Raggruppamento
Notizie storico critiche
L'opera è conservata nella chiesa settecentesca Santa Maria di Baricella, al cui interno si segnala un pregevole crocifisso ligneo del primo Seicento, che, ritenuto miracoloso dai fedeli, in caso di calamità veniva esposto o portato in processione, una “Madonna del Rosario” legata al culto che si sviluppa in epoca controriformista e che vede lo svilupparsi di un modello tipico con la figura centrale della Vergine attorniata dai 15 misteri in telette separate. Due tele del pittore ottocentesco Fancelli: il Sant’Antonio da Padova in adorazione del Bambino e la tela dell’altare maggiore che come era uso al tempo celava il “mistero” della terracotta policroma di epoca cinque-seicentesca raffigurante la Madonna col Bambino e San Giovannino. La Madonna incoronata con il Bambino fa parte di quelle numerose opere plastiche che nel XVIII secolo proliferano come opera devozionale e continuamente ridipinte.