Morte di S. Gerolamo

60e84f39e3e2f0000732db5e

Morte di S. Gerolamo

Notizie storico artistiche

Tecnica e supporto
Olio su rame
Misure (in cm)
46x31
Notizie storico critiche
Il dipinto rientra nella tradizione di Ludovico Carracci, eseguito da un anonimo bolognese probabilmente tra il secondo e il terzo decennio del XVII sec.
Soggetto o iconografia
Al centro si trova sdraiato il Santo seminudo con le mani incrociate sul petto sorretto da due confratelli. Alla sinistra un frate inginocchiato, dietro tre frati inginocchiati, uno orante, uno che si terge gli occhi reggendo un crocifisso, ed uno che se li copre.Dietro altri tre:uno scrive, e due pregano in piedi. Alla destra, in primo piano, il leone e il teschio.
Bibliografia
F. Varignana, Le collezioni d'arte della Cassa di Risparmio in Bologna - I DIPINTI, Bologna, 1972, p. 363;
Note
ultima revisione aprile 2016