Portico nella via dei Pellacani in Bologna

60efe5e0774314000775f6c5

Portico nella via dei Pellacani in Bologna

Inventario
M759 (rep. 1/402)
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Tecnica e supporto
Penna acquerellata
Misure foglio (in mm)
362x428
Iscrizioni
In basso: "Portico nella via dei Pellacani in Bologna"; "l'anno 1843"
Notizie storico critiche
Il disegno, come l'inv. n. 763, pare essere un'esercitazione di bottega tratta dall'incisione pubblicata in "Vedute bolognesi" del Basoli a sua volta tratta da un olio dell'artista del 1825". Il foglio si associa all'inv. 760.
Soggetto o iconografia
Sotto un ampio porticato stanno alcune figure. Sulla sinistra corre la strada affiancata da una quinta di edifici e chiusa sul fondo da un arco d'ingresso.
Bibliografia
F. e L. Basoli, Vedute Pittoresche, Bologna 1833, tav.3; A. Emiliani (a cura di), Le Collezioni della Cassa di Risparmio in Bologna - I disegni 1. dal Cinquecento al Neoclassicismo, Bologna 1977.
Note
Via dei Pellacani è l'attuale via Petroni, così chiamata per la presenza delle botteghe (caselle) dei conciapelle (grazie alle acque del Savena che di lì passavano). In precedenza prendeva il nome di via della Fossa.