San Leonardo da Porto Maurizio

60f415616e15f700077d65c9

San Leonardo da Porto Maurizio

Inventario
F34430
Autore:
Categoria:

Notizie storico artistiche

Inventore
P.B.
Disegnatore
Gargalli F.
Luogo e anno di edizione
XVIII sec.
Tecnica e supporto
Bulino
Misure foglio (in mm)
297 x 211
Fondo/Raggruppamento
Notizie storico critiche
Leonardo da Porto Maurizio nacque a Porto Maurizio (ora Imperia) il 20 dic. 1676, figlio di Domenico Casanova e Anna Maria Benza, che gli diedero il nome di Paolo Girolamo e lo avviarono alla vita religiosa mandandolo, appena dodicenne, a Roma presso uno zio paterno, perché potesse studiare nel Collegio romano dei gesuiti. Ordinato sacerdote il 23 sett. 1702, avrebbe voluto essere destinato alle missioni in Cina, ma alcuni gravi disturbi gastrici indussero i suoi superiori a trattenerlo in Italia e a rimandarlo, nel 1704, a Porto Maurizio, nel convento dei francescani osservanti, nella speranza che il clima nativo potesse giovargli. Ristabilitosi dopo quattro anni, dal 1708 fino alla morte divenne uno dei più noti e apprezzati predicatori italiani. L'arte oratoria di L., che in parte si rifà all'esempio di Paolo Segneri, celebrata dai contemporanei e capace di richiamare migliaia di persone, aveva un carattere insieme teatrale e pratico.
Gli effetti di queste prediche erano straordinari e spesso accompagnati da prodigi e manifestazioni di massa.
Nel 1751 nella provincia di Bologna tenne le sue ultime missioni. Da esse rientrò a Roma nel Ritiro di San Bonaventura sul Palatino, dove spirò il 26 novembre.