Scene popolari di vita e di lavoro

60e84f30e3e2f0000732da3a

Scene popolari di vita e di lavoro

Inventario
M51
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Tecnica e supporto
Olio su tela
Misure (in cm)
95x134
Notizie storico critiche
Il dipinto ricorda un'incisione del Mitelli realizzata nel secolo precedente e risulta affine, per tema e atmosfera, alle opere "di genere" ascrivibili al Tamburini. Tuttavia la realizzazione approssimativa di alcune figure tradisce una mano non propriamente eccelsa.
Soggetto o iconografia
Diverse scene di vita popolare di gusto crespiano, vedi la scena della lavandaia, sistemate su piani sovrapposti e con scorcio di città sulla destra.
Bibliografia
F. Varignana, Le collezioni d'arte della Cassa di Risparmio in Bologna - I DIPINTI, Bologna, 1972, p. 376; S. Barchiesi, in: Le Collezioni d'Arte della Cassa di Risparmio in Bologna e della Banca Popolare dell'Adriatico, a cura di A. Coliva, Milano, 2005, p. 130.
Mostre
Giuseppe Maria Mitelli (Bologna, 10/9 - 24/11/1979);