Seliciata di Strada Maggiore

60e84f33e3e2f0000732da9d

Seliciata di Strada Maggiore

Notizie storico artistiche

Datazione
Tecnica e supporto
Affresco riportato su tela
Misure (in cm)
55x92
Notizie storico critiche
Al di là del valore qualitativo, il dipinto è un interessante documento urbanistico che ci offre una veduta dell'attuale Piazza Aldrovandi nel XIX secolo. E' un affresco staccato molto probabilmente proveniente da una decorazione muraria di una casa bolognese, la stessa da cui forse proviene il dipinti inv. n. 102.
Soggetto o iconografia
In primo piano porticato a volte gotiche con colonne ottagone e figure. E' visibile la pesa del fieno, sullla destra, in secondo piano appaiono due case due case tardo settecentesche del Tadolini e il palazzo Bianchetti già Tartagni. La piazza è riconoscibile nell'attuale Piazza Aldrovandi.
Bibliografia
G. Zucchini, Edifici di Bologna, Roma 1931, p. 125;F. Varignana, Le collezioni d'arte della Cassa di Risparmio in Bologna - I DIPINTI, Bologna, 1972, p. 402;
Mostre
Visioni di Bologna (Bologna, 23/5 - 6/6/1954); Bologna ai tempi di Stendhal (Bologna, 16/5 - 31/5/1972)