Sibilla Eritrea

60e84f3de3e2f0000732dbdb

Sibilla Eritrea

 Genera il pdf
Inventario
F32250
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Tecnica e supporto
Olio su tela
Misure (in cm)
121x82; con cornice: 142x103x7
Iscrizioni
Sulla colonna: "Sib. Eritrea"
Notizie storico critiche
Conosciuto anche col nome di "Sibilla Cumana", un tempo il dipinto era attribuito a Giovanni Andrea Sirani.
Soggetto o iconografia
Donna a mezzo busto, con un turbante in testa e una penne d'oca nella mano in atto di scrivere. Lo sfondo è scuro.
Bibliografia
M. Pulini, Ginevra Cantofoli, Bologna, 2006, p. 116; M. Pulini in: Quadreria emiliana, a cura di D. Benati, Bologna 2007, pp. 76-78; V. Sgarbi, H. Peters, B. Buscaroli (a cura di), L'arte delle donne, dal Rinascimento al Surrealismo, Milano 2007; B. Buscaroli (a cura di), Nove stanze, nove secoli, Bologna 2010; I. Graziani, in Antico e Moderno, Bologna 2014, pp. 94-95;
Mostre
L'arte delle donne (Milano, 2007); Nove stanze, nove secoli (Bologna, 2010); Antico e Moderno (Bologna, 2014); Reni, Guercino, Cantarini, Pasinelli. Il Seicento bolognese nelle collezioni della Fondazione Carisbo, (Bologna 2019);