Studio per un elemento decorativo a cartella

60f415616e15f700077d5aa0

Studio per un elemento decorativo a cartella

Inventario
1722 (rep.1/89)
Categoria:

Notizie storico artistiche

Inventore
Mitelli Agostino (Bologna 1609-1660)
Disegnatore
Mitelli Giuseppe Maria
Luogo e anno di edizione
Bologna dopo il 1663
Tecnica e supporto
Acquaforte
Misure foglio (in mm)
184 x 134
Notizie storico critiche
Il frontespizio apre ad una serie di 24 tavole incise rilegate in un album proveniente dalla raccolta Ambrosini. Presso la Pinacoteca Nazionale di Bologna si conservano sedici fogli sciolti compresi nella raccolta lambertini. A Milano nella collezione Bertarelli è presente una versione mutila, composta da sole undici tavole.
Una numerazione progressiva è stata aggiunta a penna in alto a destra oltre la battuta del rame. La serie di incisioni non porta la data , ma anche in questo caso nello Zibaldone di Malvasia (manoscritto conservato all'Archiginnasio)ne ricorda l'esecuzionbe subito dopo la serie dell'Enea Vagante (1663) e prima del Ratto d'Europa da Tiziano.
Bibliografia
F. Varignana, Le Collezioni d'arte della Cassa di Risparmio in Bologna. Le incisioni. 1, Giuseppe Maria Mitelli, Bologna 1978, cat.89