Uno degli ingressi al palazzo Tortorelli in Bologna

60e84f33e3e2f0000732da9b

Uno degli ingressi al palazzo Tortorelli in Bologna

 Genera il pdf

Notizie storico artistiche

Datazione
Tecnica e supporto
Olio su tela
Misure (in cm)
20x25
Iscrizioni
Sul retro, scritto a penna: "Cantina (?) Tortorelli".
Notizie storico critiche
Del dipinto esiste un'acquatinta riprodotta in: "Vedute pittoresche di Bologna" (1833, tav. 89) .
Soggetto o iconografia
Grande ingresso archivoltato che immette nel cortile, oltre il quale è visibile la porta d'ingresso del palazzo Malvasia, poi Tortorelli. In primo piano, al centro una donna con orcio sotto il braccio e un uomo con gerla sulla schiena. A destra siede un mendicante.
Bibliografia
L. e F. Basoli, Vedute pittoresche della città di Bologna, Bologna, 1833. G. Zucchini, Edifici di Bologna, Roma, 1931; F. Varignana, Le collezioni d'arte della Cassa di Risparmio in Bologna - I DIPINTI, Bologna, 1972, p. 411; F. Varignana, Omaggio a Bologna, materiali per un'immagine della città e del territorio, Bologna, 1980, p. 83; F. Farneti, E. Frattarolo (a cura di), Antonio Basoli 1774-1848, Ornatista, Scenografo, Pittore di paesaggio, Bologna 2008, p. 231;
Mostre
Omaggio a Bologna, materiali per un'immagine della città e del territorio (Bologna, 25/10 - 21/12 1980); Bologna si rivela (Bologna, 2007); Antonio Basoli 1774-1848 (Bologna, 2008);