Villaggio per il ballo Arsinoe regina di Cassandrea

6183aa1b464b07000782f9fd

Villaggio per il ballo Arsinoe regina di Cassandrea

Inventario
M35677-0113
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Firma
Firmato e datato
Tecnica e supporto
Tracce di matita, quadrettatura, penna e inchiostro, acquerellature grigie su carta bianca
Misure foglio (in mm)
258x350
Iscrizioni
In basso a sinistra: vilaggio scena quinta in Roma il Carnevale del 1839 per il ballo Arsinoe in Cassandrea/ a destra: Giuseppe Badiali inventò e dipinse
Fondo/Raggruppamento
Notizie storico critiche
Questo disegno, come altri tre presenti nell'album (35677- 50, 88) era destinato a comporre le scenografie dell'"Arsinoe Regina di Cassandrea. Azione tragica in sei atti" composta e diretta dal coreografo Giacomo Serafini per il Teatro Apollo di Roma nel 1839. Nel libretto dell'Arsinoe romana è infatti specificato che le scene erano di Badiali e che macchinista e attrezzista era il signor Lorenzo Maderazzi, collaboratore di fiducia di Badiali.
Soggetto o iconografia
In un paesaggio montuoso si intravvede in lontananza una città con templi classici che ricorda vagamente Roma, in primo piano a destra rovine di un porticato con colonne doriche affiancate da una villa con torretta.
Bibliografia
Arsinoe, regina di Cassandréa. Azione tragica in sei atti composta e diretta dal coreografo sig. Giacomo Serafini da rappresentarsi nel nobile Teatro di Apollo nel carnevale dell'anno 1839. - Roma : Puccinelli, [1839]
Note
Titolo desunto dalle indicazioni dell'artista.