[Rogito 25 aprile 1787. La marchesa Benedetta Hercolani, moglie del marchese Giuseppe Zagnoni, acquista da Pietro Arfelli "un cembalo fatto in Anversa dal sig. Rucher (Ruchers) a due testature, che servano a far suonare quattro registri ad un tratto, col commodo di facilmente cambiare col ginocchio li stessi registri mediante alcune buste al fondo dell'instromento, per li quali cambiamenti viene ad imitarsi il suono di alcuni instromenti, come di arpa, mandolino, organetto etc. Qual instromento è custodito da cassa di legno dipinto al di fuori a figure intrecciate con ghirlande di fiori in fondo dorato, e vernici alla martire, e dalla parte interna il coperchio è dipinto a paese con figure di cellebre penello fiamingo"]

 Genera il pdf
Inventario
Ms. Silvani 080

Notizie storico artistiche

Datazione
Supporto
cartaceo
Legatura
in carta azzurra con cornice prestampata
Paginazione
[7] carte
Misure
305x208 mm
Collocazione