Baragazza (BO), vedute

60f6db2a3c12a10007f163c8

Baragazza (BO), vedute

Inventario
BRI / BO PROVINCIA 695
Autore:
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Baragazza (BO)
Luogo e anno di edizione
Bologna, s.d.
Data della ripresa
Anni Sessanta sec. XX°
Timbro di spedizione (Luogo e data)
Baragazza (BO), 12.8.1968
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
10,3x14,7
Indicazione di colore
colore
Iscrizioni
La cartolina è viaggiata da Baragazza verso Bologna. Il timbro di spedizione risale al 12.8.1968
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Baragazza (BO), vedute
Note
Baragazza è una frazione del comune di Castiglione dei Pepoli, nell'Appennino tosco-emiliano.
Il nucleo del paese ed il suo territorio, delimitato ad ovest dal fiume Setta e ad est dal torrente Gambellato, sorge in prossimità di quello che si stima fosse l'asse principale di comunicazione tra la Toscana e l'Emilia-Romagna nell'antichità, ovvero la Via Flaminia minor. L'agglomerato urbano è adagiato a “mezza costa” sulle pendici del Monte Coroncina, a circa settecento metri sul livello del mare. Il paese, quale oggi si presenta, risulta formatosi, a partire dal Settecento, con l'espandersi e l'unirsi di preesistenti agglomerati, ubicati in prossimità dell'attuale pieve. La storia recente di questo territorio è stata caratterizzata da grandi opere quali:
la Ferrovia Direttissima, l'Autostrada del Sole, il Centro Enea, per arrivare ai giorni nostri con i lavori della Variante di Valico.