Bazzano (BO), piazza Garibaldi - via A. Venturi

60f6db2a3c12a10007f1618a

Bazzano (BO), piazza Garibaldi - via A. Venturi

 Genera il pdf
Inventario
BRI / BO PROVINCIA 94, 95
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Bazzano (BO)
Luogo e anno di edizione
Modena, Bazzano, s.d.
Data della ripresa
dopo il 1959
Timbro di spedizione (Luogo e data)
esemplare n. inv. BRI /BO PROVINCIA 94 Bazzano, settembre 1964
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
10,3x14,7
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Esistono due esemplari: quello contrassegnato con il n. inv. BRI / BO PROVINCIA 94 è viaggiato da Bazzano a Bologna. Il timbro di spedizione è parzialmente illeggibile, ma sembra di poter leggere 9.9.1964. Sul verso sono stati fatti alcuni conti.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bazzano (BO), Piazza Garibaldi - via A. Venturi
Note
Bazzano, attraversato dal torrente Samoggia, è situato nell'entroterra bolognese al confine con la provincia di Modena ed è luogo privilegiato per raggiungere la stazione dell'autostrada A1 Bologna-Casalecchio e l’aeroporto "Marconi" di Bologna. Di origini assai antiche, il paese è caratterizzato dalla Rocca dei Bentivoglio, di origini medievali. L'edificio, costruito per volere di Matilde di Canossa, appartenne alla famiglia Bentivoglio e deve la sua forma attuale alla sua trasformazione in "delizia" per i Signori di Bologna (1473). Le vicende storiche di Bazzano hanno sempre seguito quelle della vicina città. Recentemente ha ricevuto la qualifica di “Città Slow” ed è ora contraddistinta da cultura, benessere e soprattutto buona tavola. La cartolina restituisce la via Venturi e il Palazzo Comunale, edificio costruito nel 1866 su progetto di M. Minelli. La datazione della ripresa risale ad un periodo successivo al 1959, anno in cui il monumento ai Caduti fu spostato in piazza della Pace.