Bologna - Amadori e Lambertini - Officina meccanica di precisione - Pezzi meccanici

60f6ddcb3c12a10007f18b30
1
60f6ddcb3c12a10007f18b31
2

Bologna - Amadori e Lambertini - Officina meccanica di precisione - Pezzi meccanici

Inventario
FF 3044-001/002

Notizie storico artistiche

Data della ripresa
1971 ante
Oggetto
Negativo
Materia e tecnica
gelatina bromuro d'argento/ vetro
Misure immagine (in cm; hxb)
18x24
Indicazione di colore
B/N
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Industria meccanica - Macchine utensili - Macchinari - Presse - Amadori e Lambertini
Bibliografia
Pezzella Letizia, Fototecnica Artigiana e Fototecnica Bolognese. Industria, artigianato e commercio nel fondo fotografico del Museo del Patrimonio industriale, in "Scuola officina", n. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 4-7; Indicatore della provincia di Bologna. Guida amministrativa, professionale industriale e commerciale, Bologna 1971, p. 634.

Note
L'officina Amadori e Lambertini risulta rubricata tra le officine meccaniche di precisione nell'Indicatore della provincia di Bologna. Nel 1971 risulta avere sede in Via Torquato Tasso 11. Nel servizio è presente un disegno che documenta la palazzina e il capannone dello stabilimento di Via Tasso. L'edificio, rimasto intatto rispetto al progetto, ospita tutt'ora un'officina di precisione. Le immagini si riferiscono a pezzi meccanici e ad alcuni interni dell'azienda con macchinari Reishauer (industria svizzera che produce tecnologia di rettifica per ingranaggi) e della ditta tedesca Lindner (produttrice di macchine utensili).