Bologna, Chiesa del Corpus Domini: facciata

60f6db2a3c12a10007f15cae

Bologna, Chiesa del Corpus Domini: facciata

Inventario
BRI / FOT. 107
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Bologna
Data della ripresa
fine sec. XIX°
Oggetto
Positivo
Misure immagine (in cm; hxb)
25x18,5
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Nella fascetta inferiore sul recto si legge: "(Ed. ne Alinari) P.e I.a N.° 10521. BOLOGNA - Chiesa di S. Caterina o della Santa. (1688)". Sul verso, nell'angolo inferiore destro, è riportato il timbro di Vittorio Alinari.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, Chiesa del Corpus Domini: facciata
Note
La chiesa del Corpus Domini, conosciuta anche come chiesa "della Santa", si trova in via Tagliapietre. L'edificio, insieme all'omonimo complesso monastico, deriva da un più antico convento. Nel 1456 Caterina dei Vigri ne ottenne l'uso dal cardinale Bessarione e negli anni seguenti lo arricchì e lo ampliò. La splendida facciata ricca di decorazioni in cotto fu restaurata da Alfonso Rubbiani nel 1905. Purtroppo, i bombardamenti aerei nel corso della Seconda Guerra Mondiale, danneggiarono seriamente la chiesa, che fu ricostruita sul precedente modello. Le opere d'arte e i quadri superstiti furono ricollocati nelle sedi di origine.Attualmetnte delle tre porte documentate in questa fotografia rimane solo il portale maggiore.