Bologna, Chiesa di Santa Maria delle Grazie

60f6db293c12a10007f158f9

Bologna, Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Inventario
BRI 00877
Autore:
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo e anno di edizione
Bologna, s.d.
Timbro di spedizione (Luogo e data)
Bologna, 1931
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
verticale
Misure immagine (in cm; hxb)
14x9
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Sul recto: "Chiesa Parrocchiale di Santa Maria delle Grazie / Via Emilia - Bologna". La cartolina è viaggiata da Bologna a Moncalieri; è stata spedita il 23.9.1931.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, Chiesa di Santa Maria delle Grazie
Bibliografia
L'immagine è pubblicata in: "Mezzo secolo alla Cavalleria", dai diari di Giovanni Brunetti, opuscolo pubblicato in occasione della 7a decennale eucaristica della Parrocchia di Santa Maria delle Grazie, 2 giugno 1985, pag. 21.
Note
La chiesa parrocchiale è attualmente nota con il nome di Santa Maria delle Grazie e San Pio V e si affaccia su via Saffi. La costruzione di un primo edificio di culto risale alla metà dell'Ottocento; mentre il titolo di parrocchia le venne attribuito nel 1916. Al suo interno è conservata una venerata immagine della Vergine, prima dipinta su un muro nelle vicinanze, poi "staccata", trasportata su tela e collocata sull'altare maggiore. La piccola chiesetta-oratorio qui documentata era in origine una sussidiaria della Parrocchia di Santa Maria Assunta di Borgo Panigale; nel 1938 venne iniziata la costruzione di una nuova e più ampia struttura, cui fu dato il nome di San Pio V per ricordare la cappella di Villa Ghisilieri esistente sulla via Emilia in prossimità del corso del torrente Ravone e demolita nel 1929 insieme al pozzo della famosa Secchia Rapita per allargare la strada. Il completamento della chiesa fu portato a termine in anni recenti.