Bologna - IMECA maglieria - Modella con maglia a manica corta e taschine

60f6ddcb3c12a10007f18962

Bologna - IMECA maglieria - Modella con maglia a manica corta e taschine

Inventario
FF 1423-052

Notizie storico artistiche

Datazione
Oggetto
Negativo
Materia e tecnica
gelatina bromuro d'argento/ vetro
Misure immagine (in cm; hxb)
24x18
Indicazione di colore
B/N
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Abbigliamento femminile - Maglieria - Tessuti a maglia - Indumenti - Abiti - Modelle - IMECA (Industria Maglierie e Confezioni Autarchiche)
Bibliografia
Pezzella Letizia, Fototecnica Artigiana e Fototecnica Bolognese. Industria, artigianato e commercio nel fondo fotografico del Museo del Patrimonio industriale, in "Scuola officina", n. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 4-7; Cesari C. Un' indagine nella localizzazione delle industrie manifatturiere nel bolognese, Bologna, 1969; Pedrocco Giorgio, Bologna industriale, in Storia di Bologna - Bologna in età contemporanea 1915-2000, v. 4**, Bologna 2013
Note
A partire dagli anni '60 l'incremento del settore industriale legato all'abbigliamento è molto rilevante anche se vedrà un progressivo decentramento dal capoluogo ai comuni della cintura. Per quanto riguarda la maglieria il comparto tenderà a svilupparsi lungo il vecchio asse stradale Bologna Verona, con direzione verso l'area di Carpi, nel modenese. La scatola fa riferimento alla ditta IMECA (Industria Maglierie e Confezioni Autarchiche) attualmente non più rilevabile ma attiva nel 1952 con sede in Via Arienti 40, e conteneva 25 lastre numerate in progressione, riferibili a due diversi set fotografici. Il primo, cui appartiene la lastra in esame, ha sfondi neutri e molto semplici, movimentati da qualche elemento orizzontale o verticale che incornicia la figura (graticci in legno, una staccionata, una poltrona). Sono oggetti rintracciabili anche in altri servizi legati al settore della moda ed è ipotizzabile l'utilizzo di una sala di posa dedicata a questo tipo di ripresa.