Bologna, lo Zuccherificio

60f6db293c12a10007f158e1

Bologna, lo Zuccherificio

 Genera il pdf
Inventario
BRI 00823
Autore
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo e anno di edizione
Bologna, s.d.
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
9x14
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Sul recto, in alto a destra, si legge: "BOLOGNA - Zuccherificio"
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, lo Zuccherificio
Note
Lo Zuccherificio bolognese faceva parte della Società Eridiania, fondata a Genova nel febbraio 1899. L'impianto sorgeva fuori Porta Lame, nell'area dove il famoso cantante del Settecento, Carlo Broschi detto il Farinelli, si era fatto costruire una splendida villa. Distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale, venne ricostruito e funzionò regolarmente fino al 1971. Nel 1949, la villa del Farinelli, che aveva ospitato gli uffici e di cui si può riconoscere il profilo sul lato sinistro dell'immagine, venne impietosamente ed ingiustamente demolita. La coltivazione della barbabietola da zucchero ebbe grande importanza in tutto il territorio bolognese. In città, nel 1927, venne costituita la Federazione Nazionale Bieticoltori, trasformata cinque anni più tardi nell'Associazione Nazionale Bieticoltori.