Bologna, Palazzo del Governo

60f6db2a3c12a10007f15a8b

Bologna, Palazzo del Governo

Inventario
BRI 02337
Autore:
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo e anno di edizione
Bologna, quarto decennio sec. XX°
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
9x14
Indicazione di colore
b/n viraggio seppia
Iscrizioni
Sul recto, in basso a sinistra, è scritto: "BOLOGNA - Palazzo del Governo". Il nome dell'editore è scritto sul verso, al centro, in senso verticale. In basso a sinistra, si legge la data di autorizzazione alla pubblicazione da parte del Ministero: 1941.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, Palazzo del Governo
Note
Il nuovo Palazzo del Governo sorse tra il 1930 e il 1934 su progetto di Ettore Vacchi (Bologna, 1889-1968), in collaborazione con l'Ufficio Tecnico del Genio Civile. Nel contempo, l'attiguo Palazzo Caprara stava per essere riadattato a sede della Prefettura e di fronte ad esso erano iniziate le demolizioni di un intero agglomerato cittadino per la creazione dell'attuale Piazza Roosevelt. Visti i tempi, l'edificio doveva celebrare la "romana grandezza": il risultato fu ed è quello di generare una dimensione spaziale inquietante ed estraniata. I bassorilievi sono opera di Amleto Beghelli.