Bologna - Pastificio Corticella - Caricamento dei sacchi

60f6ddcb3c12a10007f18b76

Bologna - Pastificio Corticella - Caricamento dei sacchi

Inventario
FF 1517-4087

Notizie storico artistiche

Data della ripresa
1953 post
Oggetto
Negativo
Materia e tecnica
gelatina bromuro d'argento/ vetro
Misure immagine (in cm; hxb)
24x18
Indicazione di colore
B/N
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Industria agroalimentare - Stabilimenti industriali - Pastifici - Corticella - Operai
Bibliografia
Pezzella Letizia, Fototecnica Artigiana e Fototecnica Bolognese. Industria, artigianato e commercio nel fondo fotografico del Museo del Patrimonio industriale, in "Scuola officina", n. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 4-7; Bologna 1937-1987. Cinquant'anni di vita economica, a cura di Fabio Gobbo, Bologna, 1987; Pedrocco Giorgio, Bologna industriale, in Storia di Bologna - Bologna in età contemporanea 1915-2000, v. 4**, Bologna 2013.
Note
L’industria Molini e Pastifici Corticella nasce nel 1948 e inizialmente opera con un mulino e un forno per la macinazione del grano duro e la trasformazione in pasta. Dagli anni Cinquanta l’attività dell’azienda si allarga a settori come i mangimi, la selezione delle uova e la produzione di pane, con l’acquisto nel 1971 di un panificio industriale sito in Via Corticella 309. Lo stabilimento è stato chiuso nel 2011, dopo l'ingresso del marchio nel gruppo svizzero Newlat. Le poche immagini del servizio documentano il riempimento di sacchi con la materia prima da inviare in lavorazione.