Bologna, piazza dei Tribunali

60f699333c12a10007f120e0

Bologna, piazza dei Tribunali

Inventario
MISC. / Rast. 21

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Bologna
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
stampa su carta
Materia e tecnica
stampa su carta
Misure immagine (in cm; hxb)
17,5x24
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Sul verso è scritto "Piazza dei Tribunali". Il timbro del fotografo compare in basso a destra sul recto.
Soggetto o iconografia
Bologna, piazza dei Tribunali
Note
La piazza fu creata tra il 1824 e il 1826 per volontà del principe Felice Baciocchi, marito di Elisa Bonaparte, sorella di Napoleone. Questi aveva infatti acquistato il palazzo Ruini, poi Ranuzzi, ora sede dei Tribunali. Grazie alla sua iniziativa, la piazza prese il suo nome, ma fu poi sostituito nel 1874 con l'odierna intitolazione. Per un breve periodo, tra la prima e la seconda guerra mondiale, mutò ancora per poi tornare definitivamente alla attuale nel 1945.