Bologna, Via del Porto

60f6db293c12a10007f1566c

Bologna, Via del Porto

 Genera il pdf
Inventario
BRI 00067
Autore
Categoria:

Notizie storico artistiche

Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
verticale
Misure immagine (in cm; hxb)
13,8x9
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Sul bordo a sinistra il prof. Brighetti ha scritto a biro "Via del Porto"
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, Via del Porto
Note
La strada deve il suo nome all'accesso che dava al Porto Navile, cioè allo scalo di Bologna del traffico fluviale, realizzato nel 1581. La delibera definitiva di attribuzione risale al 1877. Nell'immagine, in basso al centro, si intravvede la facciata dell'edificio della Dogana, detto anche "Cisa di lavander" (Chiesa dei lavandai) . Tutto questo complesso scomparve o fu interrato nel 1935 per ubbidire al piano regolatore del 1889, che non volle tenere conto delle caratteristiche edilizie ed estetiche di Bologna.