Bologna, Via Galliera: Collegio San Vincenzo de' Paoli, giardino

60f6db2a3c12a10007f15b6b

Bologna, Via Galliera: Collegio San Vincenzo de' Paoli, giardino

Inventario
BRI 02626
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Bologna
Luogo e anno di edizione
Bologna, terzo decennio sec. XX°
Data della ripresa
terzo decennio sec. XX°
Timbro di spedizione (Luogo e data)
Bologna, 1923
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Misure immagine (in cm; hxb)
9x14
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Sul recto, in basso a destra: "Giardino Collegio S. Vincenzo". Sul verso, nel bordo verticale di sinistra compare il timbro dell'editore; in alto a destra, il prof. Brighetti ha scritto "Via Galliera 40". La cartolina è viaggiata da Bologna a Ferrara. Il timbro postale risale al 1923.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, Via Galliera: Collegio San Vincenzo de' Paoli, giardino
Note
Il Collegio San Vincenzo si trovava in via Galliera, 40. Ad aprirlo erano state le Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret . Questo ordine, fondato in Francia nel 1799 subito dopo la conclusione della Rivoluzione, si dedicava ad attività assistenziali e allo sviluppo dell'istruzione popolare. Le suore giunsero a Bologna nel 1844 e circa trent'anni dopo comprarono il Palazzo Savioli di via Galliera. Tanto era stato il favore nei confronti della loro istituzione che i vecchi locali di cui disponevano non erano più sufficienti. Nel nobile edificio ospitarono dunque inizialmente duecento alunne, quasi tutte figlie della nobiltà cittadina. Nel tempo, il Collegio si aprì anche alla scuola materna e all'istruzione primaria che, insieme alla scuola normale superiore femminile dedicata alla formazione delle maestre, ne ha decretato un sempre crescente successo. Il quadro educativo coraggioso e nello stesso tempo rigoroso ed esigente si è rivelato un autentico punto di forza. L'istituzione esiste ancora oggi e occupa un moderno edificio di via Montebello.