Bologna, Via Rizzoli: demolizione dell'ultimo tratto, torri Artenisi e Riccadonna

60f699323c12a10007f11d5e

Bologna, Via Rizzoli: demolizione dell'ultimo tratto, torri Artenisi e Riccadonna

Inventario
A-ROM 123
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Bologna
Data della ripresa
1916
Oggetto
Positivo
Materia e tecnica
stampa su carta
Misure immagine (in cm; hxb)
18x24
Misure negativo (in cm; hxb)
controtipo negativo 13x18
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, Via Rizzoli: demolizione dell'ultimo tratto, torri Artenisi e Riccadonna
Bibliografia
(1) Le Collezioni d'Arte della Cassa di Risparmio in Bologna "Le fotografie. 2 Arnaldo Romagnoli Il volto di Bologna", a cura di Franco Cristofori e Giancarlo Roversi, Bologna, Cassa di Risparmio in Bologna, 1982, rep. 123, (2) "Bologna cambia volto. La storia per immagini di una città che si trasforma. Dal 1900 al 1920, la nuova urbanistica cittadina nelle fotografie di Arnaldo Romagnoli", Bologna, Pendragon, 2006, pag. 93; (3) "Sotto il segno di Alfonso Rubbiani. La salvaguardia del passato e le origini delle Collezioni della Cassa di Risparmio in Bologna", Bologna, Bononia University Press, 2013, pag. 22. .
Note
Nell'agosto 1916 il Consiglio Superiore per le Antichità e Belle Arti ordinò di isolare le tre torri emerse dalle demolizioni dei vecchi edifici per "trarne accurati rilievi fotografici". Questo scatto, effettuato da via Caprarie, ce ne mostra bene due. A sinistra l'Artenisi, a destra la Riccadonna; in mezzo si stagliano la Garisenda e la Asinelli con la cupola della chiesa dei santi Bartolomeo e Gaetano.