Borghi autotrasporti - Rimorchio: parte posteriore con portelloni di chiusura - Ditta Zorzi, Treviso

60f6ddca3c12a10007f181d1
1
60f6ddca3c12a10007f181d2
2
60f6ddca3c12a10007f181d3
3
60f6ddca3c12a10007f181d1
60f6ddca3c12a10007f181d2
60f6ddca3c12a10007f181d3

Borghi autotrasporti - Rimorchio: parte posteriore con portelloni di chiusura - Ditta Zorzi, Treviso

Inventario
FF 3051-010/011/012

Notizie storico artistiche

Data della ripresa
1964 ca.
Oggetto
Negativo
Materia e tecnica
gelatina bromuro d'argento/ vetro
Misure immagine (in cm; hxb)
24x18
Indicazione di colore
B/N
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Autotrasporti - Aziende di autotrasporto - Borghi - Veicoli pesanti - Automotrici articolate - Rimorchi
Bibliografia
Pezzella Letizia, Fototecnica Artigiana e Fototecnica Bolognese. Industria, artigianato e commercio nel fondo fotografico del Museo del Patrimonio industriale, in "Scuola officina", n. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 4-7; Bologna 1937-1987. Cinquant'anni di vita economica, a cura di Fabio Gobbo, Bologna, 1987; Pedrocco Giorgio, Bologna industriale, in Storia di Bologna - Bologna in età contemporanea 1915-2000, v. 4**, Bologna 2013
Note
All'inizio degli anni '50 il settore dei trasporti merci è in forte espansione con la nascita di numerose piccole imprese tra cui la Ditta Borghi. L'autotrasporto diventa un fenomeno organizzato e non più sporadico in relazione allo sviluppo tecnico meccanico e al rinnovamento della viabilità su strada. Il servizio fotografico è costituito da 12 riprese che documentano alcuni tipi di autoarticolati per il trasporto merci. Queste immagini mostrano la parte posteriore di un rimorchio con i portelloni di chiusura, prodotto dalla Ditta Zorzi di Treviso, uno dei principali costruttori di rimorchi e semirimorchi in Italia. La datazione deriva dai dati di immatricolazione di rimorchi a Bologna (al primo gennaio 1964: 6340; al primo luglio 1965: 6509).