Bosco Chiesanuova (VR): Ines e Giulietta davanti a casa

60f6d68c3c12a10007f1447a

Bosco Chiesanuova (VR): Ines e Giulietta davanti a casa

Inventario
MICH. 2355/A
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Luogo della ripresa
Bosco Chiesanuova (VR)
Data della ripresa
1914-1915
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
stampa su carta
Misure immagine (in cm; hxb)
24x18
Misure negativo (in cm; hxb)
7x6
Indicazione di colore
b/n
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bosco Chiesanuova (VR): Ines e Giulietta davanti a casa
Bibliografia
1) Attilio Bertolucci, "Italia 1900. Viaggi fotografici di Giuseppe Michelini (1873-1951)", Bologna, Grafis-Zanichelli, 1981; 2) Franca Varignana, "Le collezioni fotografiche bolognesi. Collezioni d'Arte e di Storia Cassa di Risparmio in Bologna" in "Fotografie e fotografi a Bologna 1839-1990" a cura di Giuseppina Benassati e Angela Tromellini, Bologna, Grafis, 1992, pp. 98-100; 3) "Lo specchio d'inchiostro", testo di Michele Smargiassi, immagini d'archivio dalle Collezioni della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna selezionate da Ghigo Roli, Modena, Artioli, 2000; 4) "Domani si parte. Vacanze nel primo Novecento. Fotografie di Giuseppe Michelini dalle Collezioni d'Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale", a cura di Beatrice Buscaroli e Angela Nardi, Bologna, Bononia University Press, 2006.
Note
Socio del Club Alpino Italiano, del Circolo Fotografico Bolognese e del Touring Club Italiano, Giuseppe Michelini compì diversi viaggi fuori Bologna. In tali occasioni raccolse vere e proprie serie fotografiche, come altrettante e puntuali documentazioni di cose viste. In Veneto visitò diverse città e partecipò a numerose escursioni. Tra il 1914 e il 1915 si recò in Lessinia, una zona prealpina nei dintorni di Verona, solcata da numerose valli che dagli alti pascoli scendono e si dispiegano a ventaglio verso la città e la pianura. Nello specifico, riprese qui il paese e i dintorni di Bosco Chiesanuova. Si tratta di un territorio che si trova a circa mille metri di altitudine a nord-est della provincia di Verona e al confine con quella di Trento. Come si è visto, il soggiorno di Giuseppe non fu solitario: egli era accompagnato dalla famiglia (cfr. n. inv. MICH. 2347) e, da ciò che si intuisce, aveva preso a pigione alcuni locali. Il giardino restituito dalla fotografia era quello davanti alla casa che li ospitava: lo si può agevolmente confrontare con le immagini precedenti. Che si tratti proprio di Bosco Chiesanuova lo si ricava dallo scatto contrassegnato con il n. inv. MICH. 2350/A, nel quale si intravvede la facciata della chiesa parrocchiale del paese.