Cadriano di Granarolo Emilia - Casale Bauer - Amplificatore Leslie

60f6ddcb3c12a10007f1829c

Cadriano di Granarolo Emilia - Casale Bauer - Amplificatore Leslie

Inventario
FF 3559-017

Notizie storico artistiche

Datazione
Oggetto
Negativo
Materia e tecnica
gelatina bromuro d'argento/ vetro
Misure immagine (in cm; hxb)
24x18
Indicazione di colore
B/N
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Industria musicale - Registrazione - Suono - Amplificatori - Leslie - Casale Bauer - Cadriano - Granarolo dell'Emilia
Bibliografia
Pezzella Letizia, Fototecnica Artigiana e Fototecnica Bolognese. Industria, artigianato e commercio nel fondo fotografico del Museo del Patrimonio industriale, in "Scuola officina", n. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 4-7
Note
L'azienda nasce nel 1948, fondata da Giovanni Bauer che inizia la sua attività commercializzando strumenti ed accessori per riproduzione del suono costruiti all'estero: in Germania, Austria e Stati Uniti. La prima sede è in Via S. Petronio Vecchio a Bologna e in seguito in Via Zanardi con un trasferimento definitivo nel 1970 nell'attuale sede di Cadriano di Granarolo. Inizialmente all'importazione e distribuzione in Italia e in qualche paese europeo, si affianca anche la produzione di strumenti musicali e attrezzature per l'amplificazione sonora. Attualmente la ditta, gestita dalla figlia Patrizia Bauer, non fabbrica in proprio ma commercializza strumenti musicali, accessori, processori di segnale e proaudio (realizzato in outsourcing in Cina).
Il servizio, di certo legato alla pubblicazione di un catalogo commerciale, è costituito da 26 riprese e documenta in massima parte attrezzature audio. In particolare un amplificatore Leslie, oggetto di grande successo a partire dagli anni '50. Il primo modello fu presentato nel 1940 dal produttore Don Leslie che aveva introdotto la possibilità di rotazione degli altoparlanti.