Castelfranco Emilia (MO), Chiesa Parrocchiale e Madonna del Voto

60f6db2a3c12a10007f16af9

Castelfranco Emilia (MO), Chiesa Parrocchiale e Madonna del Voto

 Genera il pdf
Inventario
BRI / MO PROVINCIA 1
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Castelfranco Emilia (MO)
Luogo e anno di edizione
Modena, s.d.
Stampatore
Data della ripresa
Anni Sessanta sec. XX° (?)
Timbro di spedizione (Luogo e data)
Castelfranco Emilia (MO), 18.8.1964
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
10,3x14,7
Indicazione di colore
colore
Iscrizioni
La cartolina è viaggiata da Castelfranco Emilia a Bologna. Il timbro di spedizione risale al 18.8.1964
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Castelfranco Emilia (MO), Chiesa Parrocchiale e Madonna del Voto
Bibliografia
https://www.storiaememoriadibologna.it/castelfranco-emilia-mo-; http://www.chieseitaliane.chiesacattolica.it/
Note
Il territorio di Castelfranco, posto a metà strada tra Bologna e Modena, si sviluppa lungo la direttrice della via Emilia e, sebbene sia sempre stato storicamente parte dell'area bolognese, dal 1929 è stato accorpato alla provincia di Modena. Si tratta di un Comune molto esteso, soprattutto dopo la decisione presa nel 1861 che vide l'unione con il vicino territorio di Piumazzo. Negli anni successivi all’Unità d’Italia visse un intenso periodo di sviluppo urbanistico. La chiesa di Santa Maria Assunta sorge lungo il lato nord della via Emilia, all'interno dell'antico nucleo fortificato del paese. Ha l'abside rivolto verso est-sud-est e dunque la facciata si apre sulla piazza Giuseppe Garibaldi, perpendicolare al tratto urbano della via Emilia che prende il nome di Corso Martiri. La struttura, che acquisì l'attuale conformazione a tre navate con abside semicircolare e campanile aggregato nel corso di interventi successivi sull'impianto di fondazione risalente al 1226, fu terminata nel 1914 con il ridisegno della facciata da parte di Edoardo Collamarini.
La statua della Madonna del Voto innalzata sulla colonna a fianco della chiesa lungo la via Emilia, è uno dei simboli di Castelfranco e rappresenta il maggiore segno della devozione popolare locale. L'appellativo di Madonna del Voto deriva dal fatto che il monumento fu eretto in segno di ringraziamento nei confronti della Vergine, che aveva preservato il paese dalla terribile pestilenza del 1630.