Corticella, Canale Navile

60f6db293c12a10007f15812

Corticella, Canale Navile

 Genera il pdf
Inventario
BRI 00700
Autore
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo e anno di edizione
Corticella, s.d.
Timbro di spedizione (Luogo e data)
Bologna Ferrovia, 14.8.1911
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
verticale
Misure immagine (in cm; hxb)
14x9
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Il nome dell'editore si legge sul verso, in basso a sinistra. Viaggiata da Bologna a Bologna. Scritta il 12.8.1911 e spedita due giorni dopo.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Corticella, Canale Navile
Note
Prima della costruzione del Porto Navile (oggi purtroppo scomparso) entro le mura bolognesi, il trasporto via acqua delle merci utilizzava l'approdo di Corticella per lo sbarco. Qui, infatti, il Canale scorreva in due rami distinti. Il suo percorso, che tendeva a scendere verso il mare, aveva tuttavia la necessità di rimanere orizzontale per questioni di ovvia praticità. Il tratto da Bologna a Corticella era quello più stretto e di massima pendenza. Per ovviare a quello che sarebbe stato un continuo interramento dovuto alla velocità dell'acqua, furono costruiti ben sei "sostegni" o chiuse che trasformarono il percorso da obliquo a scalare. Ancora oggi questi "sostegni" sono visibili, purtroppo in condizioni di estrema precarietà. I nomi loro attribuiti sono i seguenti: Bova, Battiferro, Torreggiani, Landi, Grassi, Pelago.