Feste di Maggio - Bologna 1902

60f6db2a3c12a10007f16c52

Feste di Maggio - Bologna 1902

Inventario
BRI da 01609 a 01612
Categoria:

Notizie storico artistiche

Datazione
Timbro di spedizione (Luogo e data)
Bologna, maggio 1902
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
litografia policroma, cartolina postale
Misure immagine (in cm; hxb)
14x9
Indicazione di colore
policromia
Iscrizioni
Solo l'esemplare con il n. inv. BRI 01612 è viaggiato da Bologna a Bologna. Il timbro di spedizione risulta parzialmente illeggibile, ma la data di compilazione sul recto risale al 29 maggio 1902. Tre copie sono contrassegnate da un timbro che recita: "A beneficio delle vittime delle Antille".
L'edizione fu a cura del giornale "Il trionfo della cartolina" di Bologna, come apprendiamo dalla scritta sul lato oblungo a sinistra.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Feste di Maggio - Bologna 1902
Bibliografia
La cartolina è stata pubblicata in: Antonio Brighetti - Franco Monteverde, "Bologna nelle sue cartoline", Cuneo, L'Arciere, 1986, vol. 1, pag. 27.
Note
Le Feste di Primavera bolognesi erano organizzate dalla Società per il Risveglio cittadino. Il sodalizio indisse anche concorsi pubblici per la realizzazione dei manifesti pubblicitari. Nel 1900 aveva vinto l'allora giovane cartellonista Marcello Dudovich (1868-1962), da poco a Bologna come dipendente dello stabilimento tipografico di Edmondo Chappuis. Lo stesso avvenne per successive edizioni. Il riferimento alle Antille -riconoscibile attraverso un timbro apposto nella zona superiore- riporta alla terribile eruzione del vulcano La Pelée (8 Maggio 1902) nella Martinica. Tale fenomeno causò la morte di oltre trentamila persone.