Funo (BO), vedute

60f6db2a3c12a10007f16168

Funo (BO), vedute

 Genera il pdf
Inventario
BRI / BO PROVINCIA 47
Autore
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Funo (BO)
Luogo e anno di edizione
Bologna, s.d.
Data della ripresa
Anni Settanta sec. XX° (?)
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
10,5x15
Indicazione di colore
colore
Iscrizioni
In alto a sinistra sul verso è annotato a matita: "(Argelato)".
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Funo (BO), vedute
Note
Funo è una frazione del comune di Argelato (composto anche dalle frazioni di Casadio e Volta Reno), che sorge sulla destra del fiume Reno, a circa 16 km in direzione nord rispetto a Bologna. Nel suo territorio sorgono importanti stabilimenti industriali e il Centergross, una delle più grandi cittadelle di vendita all'ingrosso d'Europa, con annesso Interporto. La cartolina ci restituisce moderni edifici e l'antica chiesa parrocchiale dei Santi Nicolò e Petronio. La prima costruzione di quest'ultima è da collocarsi tra la fine del sec. X e gli inizi del sec. XI; la sua presenza è testimoniata nel 1300, nelle memorie della famiglia Galluzzi alla quale apparteneva il giuspatronato. Dopo essere stata soggetta alla pieve di San Giorgio, nel 1732 il cardinale Prospero Lambertini la eresse in arcipresbiteriale e plebanale. La chiesa fu sottoposta ad interventi di restauro nel corso del sec. XVIII.