Galliera (BO), Palazzo Bonora

60f6db2a3c12a10007f1648d

Galliera (BO), Palazzo Bonora

Inventario
BRI / BO PROVINCIA 921
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Galliera (BO)
Luogo e anno di edizione
Bologna, s.d.
Data della ripresa
Anni Trenta sec. XX°
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
positivo b/n stampato in formato cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
10,3x14,5
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Sul verso del positivo si legge: a sinistra in alto l'annotazione "S. Venanzio (Galliera)"; in alto a destra il timbro del laboratorio fotografico; nell'angolo inferiore sinistro la numerazione "1182/13" e la data "5/6/1939"
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Galliera (BO), Palazzo Bonora
Bibliografia
http://www.emiliaromagnaturismo.it
Note
Il comune di Galliera si trova tra il fiume Reno, il Canale Emiliano Romagnolo e il Cavo Napoleonico. Il suo territorio è costituito da tre paesi che insieme formano un unico comune: Galliera Località Antica, San Venanzio e San Vincenzo.
Tra Galliera, Pieve di Cento e Sant’Agostino (FE), vi è un grande monumento naturalistico: il bosco golenale della Bisana e della Panfilia, esempio di foresta umido-ripariale di pianura, un tempo diffusa in tutta la bassa padana.
A San Venanzio, di fronte alla chiesa, sorge Palazzo Bonora con i telamoni che sorreggono il balcone. L'edificio era originariamente la residenza della famiglia Bonora, imprenditori agrari che per decenni gestirono con successo il patrimonio terriero del "Ducato di Galliera".