La squadra di ginnastica Virtus a Marsiglia

60f6db2a3c12a10007f15eee

La squadra di ginnastica Virtus a Marsiglia

Inventario
BRI / GF 11
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Marsiglia (?)
Data della ripresa
1903
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
stampa montata su cartoncino di supporto
Misure immagine (in cm; hxb)
27,5x38,5
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Sul recto del cartone di supporto si legge: in alto "Società Ginnastica Educativa Virtus di Bologna"; in basso, oltre al timbro del laboratorio fotografico, "XXIX Festa Federale Ginnastica Francese / Marsiglia, 12=13 Aprile 1903"; a sinistra "Concours simultané d'Excellence / PRIX COURONNE' (Corona d'alloro); a destra "Ensembles avec engins (Bastone lager) Course en Section / PRIX COURONNE' 1er PRIX".
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
La squadra di ginnastica Virtus a Marsiglia
Note
Era il 17 gennaio 1871 quando Emilio Baumann, maestro elementare e insegnante di ginnastica da nove anni in Emilia, fondò la Società Sezionale di Ginnastica in Bologna, con lo scopo di promuovere in città le "arti ginniche". Lo statuto della società fu approvato in un'adunanza convocata nei locali della scuola serale San Domenico, in via Drapperie, nel centro storico di Bologna. La prima storica sede della polisportiva fu un vero e proprio "tempio", e non solo in senso metaforico: il Comune, infatti, destinò a questo scopo la chiesa sconsacrata di Santa Lucia, in via Castiglione.
Inizialmente la Società si occupava di ginnastica e di scherma, ma col tempo la Polisportiva (ribattezzata dapprima Società Ginnastica Bologna e, dal 1922, Società di Educazione Fisica Virtus) diventerà la "madre" dello sport bolognese, arrivando a comprendere praticamente tutte le principali discipline sportive tra cui, la pallacanestro. Questa splendida immagine documenta la partecipazione della squadra di ginnastica alla 29a Festa Federale di Marsiglia, tenutasi nell'aprile del 1903.