Molinella (BO), piscina comunale

60f6db2a3c12a10007f167ca

Molinella (BO), piscina comunale

 Genera il pdf
Inventario
BRI / BO PROVINCIA 1683
Autore
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Molinella (BO)
Luogo e anno di edizione
Bologna, s.d.
Data della ripresa
Anni Sessanta sec. XX° (?)
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
10,3x14,7
Indicazione di colore
colore
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Molinella (BO), piscina comunale
Bibliografia
(1) https://www.comune.molinella.bo.it/3/18/vivere-a-molinella/itinerari-turistici;
(2) http://www.duecaffe.it
Note
Il territorio di Molinella si estende nella bassa pianura bolognese ai confini con il ferrarese ed è percorso da numerosi corsi d'acqua:il fiume Reno, il torrente Idice e i canali Botte e Lorgana. Il toponimo Molinella, o meglio Torre di Santo Stefano della Mulinella, comparve per la prima volta in un documento del 1322. Il paese è noto per aver dato i natali a Giuseppe Massarenti (1867-1950) e dunque come luogo simbolo della storia del movimento operaio e sindacale. Le principali fonti di reddito derivano dall'artigianato di servizio e dalle attività agricole. La piscina comunale fu ultimata nel 1933 e l'anno successivo venne ufficialmente inaugurata. Era nota, ai tempi, per essere seconda solo a quella di Bologna, dal momento che possedeva due trampolini (uno da un metro e l'altro da tre) oltre ad una piattaforma alta cinque metri.