Monteacuto delle Alpi (Lizzano in Belvedere), case della "China": esterno

60f6d68b3c12a10007f139f5

Monteacuto delle Alpi (Lizzano in Belvedere), case della "China": esterno

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Monteacuto delle Alpi (Lizzano in Belvedere)
Data della ripresa
1967
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
stampa su carta
Misure immagine (in cm; hxb)
24x18
Misure negativo (in cm; hxb)
lastra 15x10; negativo 7x6
Indicazione di colore
b/n
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Monteacuto delle Alpi (Lizzano in Belvedere), case della "China": esterno
Bibliografia
Luigi Fantini, "Antichi edifici della montagna bolognese", Bologna, Alfa, 1971, vol. II/121, pag.91.
Note
Monteacuto è il paese più suggestivo e caratteristico delle vallate circostanti. E' situato ad un'altitudine di 913 m. ed è una frazione del comune di Lizzano in Belvedere. Incredibilmente conservato, offre al visitatore antiche viuzze e uno splendido panorama. Il borgo è arroccato su un piccolo cucuzzolo; fu sempre considerato strategicamente importante, tanto che, nel 1298, i rappresentanti di Bologna e Pistoia che firmavano una pace pretesero in calce anche una firma del rappresentante di Monteacuto. Il paese era parte di un sistema difensivo medioevale: vi era un fortilizio dotato di mura possenti e la residenza del castellano, localizzabile nell'edificio di fianco al campanile.
Nella parte più alta è situata la chiesa di San Nicolò, databile attorno al XVII secolo, ma di origini più antiche. Luigi Fantini fotografò queste case nel settembre 1967.