Oliveto di Monteveglio (Bo), chiesa parrocchiale

60f6db2a3c12a10007f15d78

Oliveto di Monteveglio (Bo), chiesa parrocchiale

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Oliveto di Monteveglio (Bo)
Data della ripresa
Anni Cinquanta sec. XX° (?)
Oggetto
Positivo
Misure immagine (in cm; hxb)
14x9,8
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Nel verso, in alto, è scritto: "Chiesa parrocchiale di Oliveto / Secolo XVI (incomprensibile) / (Monteveglio)". Nell'angolo inferiore dello stesso lato è stato apposto il timbro "Foto L. Fantini"
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Oliveto di Monteveglio (Bo), chiesa parrocchiale
Bibliografia
Una fotografia molto simile ed eseguita dallo stesso punto di vista, seppure in una stagione e in un momento diverso da Enrico Fantini, si può vedere in: Luigi Fantini, "Antichi edifici della montagna bolognese", Bologna, Alfa, 1971, vol. II/353 pag. 245.
Note
Oliveto è un piccolo centro che dista circa tre chilometri da Monteveglio. Prende il nome dalla collina di Monte Oliveto, posta a 224 m di altezza e originariamente coperta di ulivi, da cui si aprono ampie vedute sulla vallata del Samoggia. La chiesa parrocchiale qui riprodotta è intitolata a San Paolo: è priva di facciata e presenta un ingresso laterale; al suo interno conserva una pala seicentesca attribuita alla pittrice bolognese Elisabetta Sirani. Molto interessante risulta l'annesso campanile-torre: malgrado appaia ricoperto dall'intonaco, pare trattarsi di una costruzione della prima metà del secolo XV°.