Pian del Voglio (BO), il Lago

60f6db2a3c12a10007f168a4

Pian del Voglio (BO), il Lago

Inventario
BRI / BO PROVINCIA 1913
Autore:
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Pian del Voglio (BO)
Luogo e anno di edizione
Bologna, s.d.
Data della ripresa
Anni Cinquanta sec. XX° (?)
Timbro di spedizione (Luogo e data)
(?), 11.3.1961
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
10,3x14,7
Indicazione di colore
colore
Iscrizioni
La cartolina risulta viaggiata verso Bologna. Il timbro di spedizione postale risale all'11.3.1961.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Pian del Voglio (BO), il Lago
Bibliografia
http://www.piandelvoglio.it/bilancino.html
Note
Pian del Voglio è una frazione del comune di San Benedetto Val di Sambro, in provincia di Bologna. Si trova a 612 metri sul livello del mare e si estende su un pianoro posto sulle rive del rio Voglio. La sua particolare collocazione sull'appennino tosco-emiliano, la rende equidistante tra Bologna e Firenze. Il paese è ricordato per essere stato sede della contea dei Bianchi- Ranuzzi e mostra numerose tracce a testimonianza della sua antica e complessa origine. Quello documentato nella cartolina potrebbe essere il Lago di Bilancino, un invaso artificiale contenente 69 milioni di metri cubi d’acqua con una profondità massima di 31 metri ed una superficie complessiva dello specchio d’acqua pari a 5 kmq, che si trova a pochi minuti dal casello autostradale di Barberino di Mugello.
Inizialmente realizzato per risolvere i problemi di approvvigionamento idrico dell’area, il lago si presenta oggi come risorsa turistica offrendo molteplici attività all’aria aperta.
Oltre alla pesca sportiva, infatti, il bacino permette di praticare sport come la canoa, la vela e il windsurf.