Porta San Mamolo (anche D'Azeglio): interno

60f699323c12a10007f11ffb

Porta San Mamolo (anche D'Azeglio): interno

Inventario
MISC. / Ambr. 047

Notizie storico artistiche

Datazione
Luogo della ripresa
Bologna
Data della ripresa
1902
Serie
"Vecchia Bologna. Figure di cose scomparse o modificate"
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
stampa su carta
Materia e tecnica
gelatina bromuro d'argento
Misure immagine (in cm; hxb)
17x23
Indicazione di colore
b/n
Iscrizioni
Sul recto della pagina che fa da cartoncino di supporto alla stampa è presente il numero manoscritto "43"
Soggetto o iconografia
Porta San Mamolo (anche D'Azeglio): interno
Bibliografia
(1) "Raccolta di opere riguardanti Bologna nella Biblioteca di Raimondo Ambrosini", Bologna, Tip. Garagnani, 1906, p. 203, cat. n. 2997; (2) Giancarlo Roversi, "Le mura perdute. Storia e immagini dell'ultima cerchia fortificata di Bologna", Casalecchio di Reno, Grafis, 1985, pag. 138.
Note
La situazione documenta la Porta quando erano già stati eseguiti alcuni interventi. La casa del capitano, che sorgeva a sinistra di chi guarda, era già stata demolita permettendo di riportare in luce il fornice ogivale della primitiva struttura duecentesca chiusa nel 1417, quando venne costruito il nuovo cassero. A destra, invece, dove vi era il terrapieno, era stato innalzato un nuovo edificio, destinato poi a scomparire in un breve volgere di tempo. Sullo sfondo, oltre il viale di circonvallazione, si riconosce il vecchio portone d'ingresso della Direzione di Artiglieria.