Una rappresentazione al Teatro della Sala (Palazzo del Podestà) (1722)

60f6db293c12a10007f1576c

Una rappresentazione al Teatro della Sala (Palazzo del Podestà) (1722)

Inventario
BRI 00433; BRI 00646
Autore:
Categoria:

Notizie storico artistiche

Luogo e anno di edizione
Bologna, s.d.
Serie
Bologna antica - serie 1
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
cartolina postale
Orientamento
verticale
Misure immagine (in cm; hxb)
14x9
Indicazione di colore
b/n viraggio seppia
Iscrizioni
Il nome dell'editore è leggibile sul verso, in basso a sinistra, preceduto dal n. 19-a.
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, rappresentazione presso il Teatro della Sala nel Palazzo del Podestà (1722)
Note
Il più antico teatro pubblico di Bologna era situato nella grande sala al primo piano del Palazzo del Podestà e proprio dalla collocazione in questo ambiente venne chiamato Teatro della Sala. Rimase aperto e funzionante dal 1581 al 1767, quando venne dismesso a causa delle ormai precarie condizioni in cui versava. In questo ambiente, infatti, si praticava anche il giuoco del pallone, amatissimo dai Bolognesi. Di proprietà del Reggimento di Bologna, veniva di volta in volta affidato ad impresari, che avevano però l'obbligo di lasciarlo a disposizione in occasione di cerimonie pubbliche o eventi straordinari. Tra il 1615 e il 1636 la struttura del Teatro venne modificata con l'aggiunta di un palcoscenico utile anche alle rappresentazioni di drammi in musica e con la costruzione di una serie di palchetti in legno. La cartolina riproduce parzialmente una miniatura del 1722 tratta dalle "Insignia".