Vimignano (Grizzana Morandi), Borgo "La Scola": casa di proprietà Passeri, interno, camino

60f6d68b3c12a10007f13ca7

Vimignano (Grizzana Morandi), Borgo "La Scola": casa di proprietà Passeri, interno, camino

Notizie storico artistiche

Luogo della ripresa
Vimignano (Grizzana Morandi)
Oggetto
Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto
stampa su carta
Misure immagine (in cm; hxb)
24x18
Misure negativo (in cm; hxb)
lastra 15x10; negativo 7x6
Indicazione di colore
b/n
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Vimignano (Grizzana Morandi), Borgo "La Scola": casa di proprietà Passeri, interno, camino
Note
Nel territorio di Vimignano si trova il celeberrimo nucleo de "La Scola", certamente il più interessante e meglio conservato dell'intero Appennino bolognese. Il borgo è un luogo magico che ha miracolosamente resistito al tempo e alla storia. Fu posto di guardia dei Longobardi di Pistoia che nel VI secolo tentarono di entrare nell’Esarcato di Ravenna che aveva qui i confini. Delle famiglie che lo abitavano se ne parla già negli estimi del 1375. L’aspetto attuale del borgo si è formato tra il XIV e XVI secolo, quando gli abitanti del contado presero possesso delle terre lasciate dai monasteri e dalle famiglie nobili che rientravano nelle città. Le torri, non più utilizzate come mezzi di difesa, si trasformarono in abitazioni sotto le abili mani dei Maestri Comacini che operarono in queste zone a partire dal Trecento. Il camino fotografato da Luigi Fantini è in arenaria ed è datato 1553 nel centro dello stemma. La data 1613 che si legge invece nella parte inferiore si riferisce molto probabilmente ad una ricollocazione del camino stesso in un luogo diverso da quello originale.